Monthly Archives: November 2006

Bambini code

L’amico Boris Comazzi, pilota dei P-3 flyers (www.p3flyers.ch), mi ha inviato un’interessante descrizione del “Bambini Code”. Ecco cosa mi ha scritto circa il codice utilizzato fino ai primi anni ’90 dalla Swiss Air Force (e ancora oggi dai P-3 flyers):

..Il Bambini Code…

Come saprai in Svizzera si parlano 4 lingue e puo’ capitare che nella stessa squadriglia ci siano persone di madrelingua diversa ( anche se normalmente non avviene); comunque bisognava trovare un sistema di comunicazione comprensibile a tutti, poco intelleggibile al potenziale “nemico”.
Alla fine degli anni ’40 si decise di sviluppare quello che sarebbe poi diventato il “Bambini Code”. In effetti la definizione corretta sarebbe “Signaltafel”, in italiano “elvetico”- “Tabella di Segnalizzazione” (!). Il BC é stato usato fino agli anni ’90, ed ancora oggi ci sono “sacche di resistenza” anche se l’aviazione militare é passata all’inglese…(purtroppo)
Si tratta di un mix di tedesco,francese ed italiano codificato. per i numeri e per alcune parole, si era data precedenza all’italiano in quanto maggiormente comprensibile.
Alcuni esempi…

“Ordine subito partenza für missione CAP – turn subito rera auf corso due tre zero, montare livello uno quattro zero, ab livello uno zero zero libero supersonic.”

“Preparez attacco Siwa auf due diaboli, turn lili attacorso sudan, mach max unterschall, zimut diaboli tre zero grad mit stanz due sexi”

“Gardez rera basso zwischen kabel und limite silvia – bugatti und barbara! Rera descendz für salto von mekka, uno sohn catena rera, due split”

…divertiti!!!

Qualche aiuto:

Bugatti= truppe motorizzate
Babara= Artiglieria
Diaboli= aerei nemici
Rera=Destra
Lili=sinistra
Silvia=foresta/bosco
salto=attacco “Pop-up”
Mekka=est

Nell’ambito dei P-3 Flyers utilizziamo ancora il BC perlomeno per le nostre comunicazioni e cambi di formazione… che vengono date da “uno” (il leader) ai “bambini” (la formazione) :-)

Buona serata!

Ciao

Boris