In the news / Citations

This page provides information about interviews I gave or quotations/metions The Aviationist received on TV, newspapers, websites (only major ones) etc. It also includes news about works published on both magazines, newspapers, books etc.  (Please note that the date format is dd/mm/yy).

All the articles published on Business Insider can be found here.

08.07.2015

Defense One

07.07.2015

CNET

01.07.2015

Air Forces Monthly July 2015

18.06.2015

Gizmodo

17.06.2015

The National Interest

16.06.2015

The Washington Post

10.06.2015

Foreign Policy

Formiche

05.06.2015

Belleville News-Democrat

04.06.2015

Panorama AM

01.06.2015

Air Forces Monthly June 2015

26.05.2015

Daily Mail

19.05.2015

JPUpdates

01.05.2015

Defense One

29.04.2015

The BayNet

18.04.2015

L’Unione Sarda

17.04.2015

Latin Post

16.04.2015

Gizmodo

09.04.2015

Fast Company

07.04.2015

Lawfare

27.03.2015

Tasnim News

25.03.2015

Newsweek

Morning News

Medium

TVP

14.03.2015

News Sentinel website

New Sentinel newspaper

13.03.2015

The Epoch Times

11.03.2015

Gizmodo

Popular Science

Fox News

09.03.2015

The Blaze

06.03.2015

RT

News.Com

25.02.2015

Gizmodo

19.02.2015

ForeignPolicy

13.02.2015

Yahoo

11.02.2015

TVP

09.02.2015

Vojna Povijest

07.02.2015

Agorà Vox

03.02.2015

U.S. Air Force on Facebook

30.01.2015

The Daily Caller

24.01.2015

Inquisitr

19.01.2015

Vojna Povijest

16.01.2015

Il Caffè Geopolitico

11.01.2015

New Republic

10.01.2015

Master Herald

08.01.2015

Business Insider

Medium

30.12.2014

Gizmodo

29.12.2014

L’OBS

RFI

TFI

Firstpost

FMT News

28.12.2014

Gizmodo

24.12.2014

The Journal Gazette

19.12.2014

International Business Times

Medium

18.12.2014

Soha

17.12.2014

International Business Times

16.12.2014

The Hill

12.12.2014

Soha

Vojna Povijest

04.12.2014

Il Foglio

The Daily Caller

03.12.2014

Business Insider

Vice News

02.12.2014

Business Insider

01.12.2014

Epoch Times

26.11.2014

N24

25.11.2014

De Telegraaf

22.11.2014

International Business Times

19.11.2014

The Washington Times

17.11.2014

The Daily Caller

Roll Call

The Daily Caller

14.11.2014

France 24

France 24

13.11.2014

Politico

The Christian Science Monitor

12.11.2014

Alaska Dispatch News

Washington Post

International Business Times

Mashable

AllGov

10.11.2014

Corriere della Sera

06.11.2014

Business Insider

05.11.2014

Washington Post

04.11.2014

Pixable

31.10.2014

Defense ONE

29.10.2014

Daily Mail

24.10.2014

National Review Online

21.10.2014

Autoblog

20.10.2014

Fox News

17.10.2014

International Business Time

09.10.2014

RStreet

04.10.2014

Notizie Geopolitiche

01.10.2014

Yahoo News

30.09.2014

The Interpreter

29.09.2014

Gizmodo

25.09.14

ABC News

FOX News

TVN24

24.09.14

RIA Novosti

23.09.14

Gizmodo

Business Insider

17.09.2014

The National Interest

11.09.14

International Business Times

08.09.14

Medium

05.09.14

Formiche

29.08.14

Quartz

28.08.14

USA Today

27.08.14

Eurasianet

25.08.14

Quartz

21.08.14

Business Insider

20.08.14

Il Giornale 1

Il Giornale 2

13.08.14

Gizmodo

07.08.14

USA Today

28.07.14

Mashable

25.07.14

Index

Express

23.07.14

Gandul

International Business Times

Express

22.07.14

Corriere della Sera

Arcinfo

Business Insider

Spiegel

21.07.14

Thethaovanhoa

19.07.14

Phapluat

Panorama

18.07.14

VOX

Fox News

Pulzo

Business Insider

17.07.14

Italia Oggi

The Jewish Press

Corriere della Sera

Hot Air

16.07.14

China news

15.07.14

Daily Mail

HLN

14.07.14

Voice of America

Mashable

Fox News

Gizmodo

Crutch Tech

09.07.14

Walla

08.07.14

7sur7

07.07.14

Les Echos

Realitatea

Algerie Focus

Ziarul de iasi

Tienphong

Expressen

The Huffington Post

Guns

06.07.14

Nyhederne

05.07.14

Il Giornale

03.07.14

Corriere della Sera

02.07.14

Ziare

Spiegel

Swissinfo

Alarabiya

Giornale del Popolo

01.07.14

Vietnamnet

Eurofighter World

30.06.14

Xinmin

Mil Huangiu

29.06.14

The Epoch Times

28.06.14

RT

27.06.14

N24

24.06.14

Gizmodo

23.06.14

Soha

Technet

18.06.14

Ziare

The Washington Times

17.06.14

Alfa Jer TV

16.06.14

Phapluat

15.06.14

Danviet

14.06.14

NewsBeast

12.06.14

RT

11.06.14

The Telegraph

Metro

Mako

The Independent

10.06.14

The Epoch Times

Gizmodo

09.06.14

Medium

Wirtualna Polska

Surlink

08.06.14

Soha News

05.06.14

TVN24

27.05.2014

MadMagazine

19.05.14

Gizmodo

16.05.14

The Wall Street Journal

13.05.14

France24

International Business Time

12.05.14

The Sydney Morning Herald

11.05.14

Mashable

08.05.14

Gizmodo

05.05.14

Gizmodo

Gizmodo

The Washington Times

GeenStijl

27.04.14

Zero Hedge

18.04.14

NBC

Daily Mail

17.04.14

Gizmodo

The Blaze

14.04.14

Geenstijl

10.04.14

The Economist

07.04.14

BBC

31.03.14

Gizmodo

The Blaze

Iltalehti

29.03.14

Corriere della Sera

Yahoo

26.03.14

Gizmodo

25.03.14

Corriere della Sera

19.03.14

RaiNews 24

Spiegel

18.03.14

Washington Post

Liputan 6

Discovery

17.03.14

Livescience

Corriere della Sera

15.03.14

La Nacion

12.03.14

Liputan 6

11.03.14

Defense World

07.03.14

Aviation Explorer

Sound of Hope

Yam News

World Huanqiu

CNTV

Alfa

Akam.no

NTD Television

The Voice of Russia

Yahoo

06.03.14

Dipnot

CNA

News.com.au

05.03.14

The New York Times

Nyhederne

Huffington Post

The Telegraph

Daily Mail

Gizmodo

Stara

Washington Times

Expressen

Infonews

Sipse

Telecinco

Foreign Policy

Fox 17

Giga Foto

Univision Noticias

04.03.14

Ecuavisa

Guns

03.03.14

Gizmodo

VnExpress

GlobalPost

01.03.14

The Daily Beast

28.02.14

Gizmodo

27.02.14

Fark

26.02.14

Gizmodo

24.02.14

Gizmodo

Voice of Russia

21.02.14

The Washington Times

20.02.14

Gizmodo

19.02.14

The Guardian

Novinky

12.02.14

Gizmodo

04.02.14

Gizmodo

02.02.14

Jalopnik

31.01.14

Gizmodo

28.01.14

Gizmodo

26.01.14

Gizmodo

20.01.14

Gizmodo

07.01.14

Dumpert

04.01.14

Gizmodo

02.01.14

Gizmodo

31.12.13

Gizmodo

27.12.13

Gizmodo

26.12.13

The Diplomat

17.12.13

Gizmodo

16.12.13

Gizmodo

05.12.13

Gizmodo

02.12.13

Gizmodo

Gizmodo

26.11.13

Gizmodo

Motherboard Vice

25.11.13

Gizmodo

24.11.13

Gizmodo

Corriere della Sera

22.11.13

The Washington Times

20.11.13

Gizmodo

16.11.13

Gizmodo

14.11.13

Gizmodo

12.11.13

Gizmodo

Gizmodo

30.10.13

Gizmodo

Gizmodo

20.10.13

The New York Times

01.10.13

Fox News

26.09.13

La Repubblica

New York Daily News

25.09.13

Daily Mail UK

20.09.13

Stuff NZ

Zee News

19.09.13

Washington Times

Sydney Morning Herald

17.09.13

Washington Post

06.09.13

Christian Science Monitor

30.08.13

TVN 24

28.08.13

Corriere della Sera

22.06.13

TVN 24

17.06.13

La Voce della Russia

Głos Rosji

13.06.13

Medium

11.06.13

Huffington Post

01.04.13

The Christian Science Monitor

Wired’s Danger Room

22.03.13

Gizmodo

13.03.13

Gizmodo

07.03.13

Wired’s Danger Room

15.02.13

Offiziere

14.02.13

Der Spiegel

Sueddeutsche

Deser

13.02.13

Independent

Daily Mail

Telegraph

Al Arabiya

Corriere della Sera

12.02.13

Flight Global

Index

08.02.13

Mashable

Chip on line

07.02.13

Trouw

Itechpost

The Verge

Giornalettismo

TV2

Trouw

06.02.13

Gizmodo

Jutarnji

05.02.13

Time U.S.

Puls Biznesu

04.02.13

Reddit

Gizmodo

The Atlantic Wire

Yahoo

03.02.13

Aurora

Okezone

02.02.13

Stern

28.01.13

Index

27.01.13

Haaretz

26.01.13

Wired’s Danger Room

18.01.13

Business Insider

17.01.13

Wired’s Danger Room

15.01.13

Business Insider

10.01.13

Gizmodo about the image of an EA-18G Growler under a snow storm posted by The Aviationist

08.01.13

La Repubblica‘s Vincenzo Nigro quotes David Cenciotti about the Los Roques incident.

07.01.13

Jalopnik mentions The Aviationist article about the (fake) video of a Tu-22 off California

04.01.13

Wired’s Danger Room quotes David Cenciotti analysis of the latest Iranian chopper.

27.12.12

Wired’s Danger Room‘s David Axe mentions The Aviationist’s article on the Chinese Y-20 cargo plane.

05.12.12

Altair Air Agency

03.12.12

Several media outlets quote The Aviationist’s coverage of the nEUROn UCAV first flight:

Wired’s Danger Room

Gizmodo

28.11.12

Gizmodo

27.11.12

Gizmodo about The Aviationist’s article on the new Israeli air defense system.

Wired’s Danger Room

26.11.12

Gizmodo

20.11.12

Gizmodo

16.11.12

Gizmodo reports about The Aviationist’s take on the USAF’s doomsday test.

15.11.12

Jalopnik about The Aviationist article on the Georgia’s drone downed by a Russian Mig-29.

12.11.12

Jalopnik publishes the Camaro chase car video posted on The Aviationist.

8.11.12

Wired’s Danger Room

30.10.12

Limes

26.10.12

Corriere della Sera

22.10.12

Jalopnik

17.10.12

Several media outlets around the world quote David Cenciotti’s article on the downing of a Syrian Arab Air Force helicopter by the rebels:

Jalopnik

Wired’s Danger Room

The Guardian

16.10.12

Gizmodo publishes a new article based on The Aviationist’s story about ten U.S. weaponized drones flying at the same time.

11.10.12

Wired’s Danger Room

10.10.12

Business Insider‘s Robert Johnson quotes David Cenciotti and his article on the Turkish Air Force response to the Syrian threat.

03.10.12

The blog post about the A-10 parked on the apron at Westover AFB is mentioned by Jalopnik.

18.09.12

GlobalPost

Jalopnik

17.09.12

Wired’s Danger Room reports about The Aviationist’s discovery of a mysterious bird-like drone in Iraq.

14.09.12

Il Giornale

10.09.12

Wired’s Danger Room

09.09.12

Business Insider

03.09.12

BBC Tech has interviewed David Cenciotti for an article on modern flight helmets.

31.08.12

The Guardian quotes The Aviationist’s coverage of the Syrian uprising.

17.08.12

Smarter Travel has interviewed David Cenciotti for an article about America’s 10 scariest airports.

Business Insider quotes The Aviationist on the captured RQ-170.

16.08.12

Business Insider mentions David Cenciotti on an article about the alleged leaked Israeli memo providing details of the attack on Iran.

Danger Room mentions The Aviationist on an article about the Iranian drones captured in Syria.

10.08.12

Business Insider on the B-1 upgrades explained by The Aviationist.

09.08.12

Business Insider’s Robert Johnson mentions The Aviationist on his article about the hypothetical Israeli raid on Iran.


07.08.12

Wired’s Danger Room publishes an article on The Aviationist story of the Stealth Black Hawk prop used for an upcoming movie. David Axe defines David Cenciotti as an “ace aviation reporter”.


27.07.12

Gizmodo’s Sam Biddle about the video of the B-52 flying a Red Flag mission at night.


26.07.12

Gizmodo on The Aviationist’s article about the Massive Ordnance Penetrator.


15.07.12

Gizmodo on the London No Fly Zone for the Olympics.


02.07.12

Gizmodo on the Brazilian Air Force flyover.


25.06.12

The most important Italian newspaper quotes The Aviationist on an article about the Turkish Air Force RF-4E shot down by Syria.
Similar mentions appear on the UK’s Guardian and Italy’s Il Foglio newspapers.

Gizmodo publishes an article about the Shadow UAV photos posted on The Aviationist.


24.06.12

Gizmodo looks at the article about the F-35’s gun pod posted on The Aviationist.


21/6

Gizmodo on my article about the USCG C-130 vortex in the sky.

The same article is also mentioned on Giornalettismo.


20.06.12

The Daily Mail about Lockheed’s Mystery drone.


18.06.12

Danger Room quoted me in an article about the mysterious drone spotted thorough satellite imagery.


12.06.12

Viviana Mazza, a journalist at the Corriere della Sera newspaper, quoted me in an article about Syria.


09.06.12

The Corriere della Sera newspaper’s Special Correspondent from Washington Guido Olimpio asked me to comment a recent seemingly mysterious airplane crash in the U.S.


07.06.12

The Swedish newspaper Dagens Nyheter mentioned The Aviationist as it published some drones’ images within an article about robot war.


04.06.12

DefenseTech about the B-1 image first published by The Aviationist.


27.05.12

Gizmodo about the A-4 Skyhawk attack during the Falklands War featured on this blog.


18.05.12

David Axe’s War is Boring on the Queen’s Diamond Jubilee story published on The Aviationist.


17.05.12

DefenseTech on the audio of the F-22 pilot suffering hypoxia symptoms I’ve published on The Aviationist.


15.05.12

Wired Danger Room dedicated an entire post to me and my investigation about the U.S. Shadow War in Yemen. Read it here.

Gizmodo reports about the photo I’ve digged out of the Hangar Foam party….


03.05.12

Gizmodo on my story of the Israeli F-16 hiding in picture.

IBTimes on The Aviationist’s coverage of F-22 deployment.

01.05.12

DefenseTech about my investigation on the F-22 deployed in UAE

29.04.12

I was quoted by The Independent on a long article about drone technology.

26.04.12

Here’s another story I suggested to Gizmodo.

25.04.12

My F-15 video story made it to Gizmodo once again.

20.04.12

I’m mentioned on an article published on the MIT’s Technology Review’s article People Power 2.0 by John Pollock.

19.04.12

I was quoted in a large article by Michael Hastings on Rolling Stone Magazine, titled “The Rise of the Killer Drones: How America Goes to War in Secret.

17.04.12

Business Insider on the nearly 70 F-15E’s show of force.

Wired’s Danger Room on the Elephant Walks at Seymour Johnson and Kunsan.

16.04.12

Gizmodo talks about The Aviationist’s article on the Seymour Johnson “Elephant Walk”.

15.04.12

North Korea’s military parade story mentioned by Gizmodo’s Sam Biddle.

14.04.12

Robert Johnson at Business Insider reports about The Aviationist spot on the American EP-3E over Libya.

13.04.12
The Aviationist’s quoted by Gizmodo article on the British Typhoon scramble.

12.04.12

Wired’s Danger Room about the MV-22 crash in Morocco.

Gizmodo’s Sam Biddle mentions The Aviationist on the failed North Korea’s rocket test piece.

11.04.12

Gizmodo’s on the North Korea’s missile test.

Wired’s Danger Room about the “Operation Chimichanga” story.

23.03.12

Reuters article about Syria mentions The Aviationist’s analysis of the Syrian drones spying on rebels at Homs.

17.03.12

Business Insider’s Robert Johnson reports about my article on the F-35 open weapon bay doors images.

14.03.12

Gizmodo mentions The Aviationist article about early combat drones in southeast Asia.

29.02.12

Gizmodo has reposted my article published on The Aviationist about all the weapons used by the regime in Syria.

The same article is mentioned by Giornalettismo.

28.02.12

On the Guardian website for the Syrian drone story.

23.02.12

Mention by Guido Olimpio on an article about Syria on the Corriere della Sera.

13.02.12

The Libya Air War analysis cited by NY Times’ CJ Chivers on his At War Blog.

01.02.12

The Aviationist mentioned by the New Zealand Herald.

28.01.12

My 6-page article titled “Air Power over Libya: final analysis”, along with a news update about the F-35 program in Italy, published on Combat Aircraft March 2012 issue.

27.01.12

My 8-page article titled “Air strikes over Libya” published on the South African magazine Global Aviator.

26.01.12

Article and pictures of the Typhoon refueling from the KC-130J on the Eurofighter website.

20.01.12

Another article published on this blog was read all around the world after becoming Gizmodo’s Top Story.

04.01.12

Gizmodo, on my article about the Iranian F-5 belly landing released on Yourtube.

21.12.11

Some more mentions from INFOSEC-focused sites because “The Aviationist has consistently had the best analysis” of the captured stealth drone in Iran.

Bruce Schneier’s blog

The Register

Xakep.ru

12.12.11

My Captured Stealth Drone series of posts about the RQ-170 Sentinel lost in Iran has made headlines all around the world. Following is a rough list of the main media and websites that have mentioned TheAviationist and David Cenciotti, with pictures, comments and quotes taken from this site.

Gizmodo

Corriere della Sera

Wired Danger Room (1)

Defense Tech

Offiziere.ch

Business Insider

The Atlantic Wire

Defense Systems

The Diplomat

War is Boring

Heise.de

Dnevnik

Wired Danger Room (2)

13.11.11

RID has published the review of my Italian Starfighters book.

11.11.11

Wired / Danger Room has published an update about the Stealth Black Hawk story with mention and link to my “MH-X” coverage.

07.11.11

DefenseTech has published an article about the KC-767 usage in the war in Libya based on my recap of the assets involved in Unified Protector.

02.10.11

Combat Aircraft has published my Special Report about the Italian Air Force Predator operations (and ItAF ISR platforms) with exclusive pictures taken inside the Mobile Groud Control Station at Amendola airbase.

01.10.11

Aeronautica & Difesa has published a very nice review of my book “Italian Starfighters” on its October 2011 issue.

21.09.11

Jose Maria Navarro, of the Spanish magazine Fuerzas de Defensa y Seguridad (Defence and Security Forces, www.defensa.com) has written an article in two parts (published in the issues #400 and #401) about the Osama Bin Laden raid that mentions my Stealth Black Hawk concept and the artwork designed with Ugo Crisponi.

14.09.11

Read my article on Tech News Daily titled: Web Sites Let Flight Enthusiasts Track Planes in the Air

10.09.11

Ranked #1 in the bloggers contest by Hamilton Watches, official sponsor of the WAC2011 the World Aerobatic Championship 2011, at Foligno. I’m the most influencing and read Italian aerospace blogger, based on my Klout score and site visits.

01.09.11

I was once again mentioned in an article about the Rafale and its involvement in Operation Odyssey Dawn and Unified Protector was published on the Hungarian Ministry of Defense website.

25.08.11

I’ve recently answered some questions of “Moscow News” newspaper’s correspondent Natalia Dobrovolskaya about the war in Libya and the possibility that the air campaign is used to showcase some weapon system for export purposes. She had read my blog articles and asked me what I thought about the French Rafale, its involvement in the Odyssey Dawn and Unified Protector operations, its capabilities and its export opportunities. My comments can be read in the article she has written for Moscow News on Aug. 24 that can be read here (in Russian).

23.08.11

Gizmodo has published an article and the picture issued by the US DoD that I had edited and published on my Twitter feed to highlight the S-61 of the HMX-1 in the vicinity of the Pentangon in the aftermath of the earthquake that hit the US East Coast.

18.08.11

Airplanes magazine issued for the Lignano Sabbiadoro airshow on Aug. 15, contains my article about the Italian Call 2011 helicopter exercise that took place at Viterbo airbase.

17.08.11

An article titled “Equipment in Libya and Pakistan: Secret copter surprised even experts” has been published on the Finnish magazine Reserviläinen-magazine (the Reservist). The article mentions the blog and the famous artwork of the Stealth Black Hawk I’ve preprared with Ugo Crisponi.

16.08.11

I’ve published an article on Tech News Daily titled Advanced Jet Fighter Surprisingly Easy To Fly (that has been republished also by MSNBC, FOXNews and CBSNews) about the skills needed by modern jet pilots to fly and fight with the most advanced fighter jets: not only the innovative F-35 Lightning II, delivered to the USAF early this summer, but currently grounded after experiencing a failure during a test flight, but also the Eurofighter “Typhoon”, a combat proven plane involved in Operation Unified Protector in Libya.

15.08.11

Once again my work on the Stealth Black Hawk was published all around the world following the news that Pakistan let China study pieces of the secret chopper involved in the Osama Bin Laden raid that crashed at Abbottabad on May 2, 2011.

Both the famous renderings and my latest analysis were used/mentioned by worldwide magazines, newspapers, websites and blogs (Corriere della Sera, Haaretz, Wired/Danger Room, Ekstra Bladet, etc).

10.08.11

Gizmodo asked my opinion about the weapon possibly used by an F-16 against the Taliban in Afghanistan. Here’s what Sam Biddle has written based on my reply:

Military expert David Cenciotti speculates it was probably a Joint Direct Attack Munition (JDAM)—an guidance-upgraded “dumb bomb” like the 2,000 pound GBU-31 seen here, or its lighter brother, the GBU-38.

02.08.11

Both Gizmodo (once again with an article by Sam Biddle, “a huge fan” of this weblog, as he told me) and Chosun Ilbo (lit. Korea Daily News, one of the major newspapers in South Korea) mentioned the article about the Israeli missile “Tamuz”, that I’ve published on this website.

01.08.11

Marco Dijkshoorn has mentioned this website as a Recommended Reading about the war in Libya in his interesting report about the French Operation Harmattan, published on Scramble 387 August 2011 issue.

25.07.11

Gizmodo’s Sam Biddle has published an article about my blog post on the news helicopter hitting the Norwegian terrorist attack scene before the Police one.

13.07.11

My latest article on Tech News Daily titled “Behind the Scenes: What It’s Like Inside a Predator Drone Control Station” (about Predator UAS – Unmmanned Aerial Systems – and focusing on how this drones are operated by the Italian Air Force and USAF), has also been published by both MSNBC and FOXNews.

07.07.11

Issue 280 of Zoo Weekly magazine Australia, onsale from Jul. 4, 2011, published a double-page news spread with my pics of the NH-90 crashing into the Bracciano lake.

06.07.11

More than two months from the first time I published the famous sketch of the Stealth Black Hawk which crash landed during the Navy Seals Osama Bin Laden raid (Operation Neptune’s Spear) that I designed with Ugo Crisponi, the rendering is still being used by US news outlets for base art/graphics. Even Vertical magazine used it in an article titled “Hide and Seek” about stealth technology applied to the rotary wing.

27.06.11

Gizmo’s Sam Biddle mentioned me and my post in its Watch This article Sometimes Crazy-Low Jet Flyovers End in Disintegrated Fuel Tanks about the Argentine AF A-4AR Fightinghawk performing a high-G climb that disintegrates the plane’s right fuel tank. The same post was linked by Gizmo.jp on Jul. 05.

16.06.11

I’ve contributed once again to the latest issue of Combat Aircraft. July 2011 magazine not only contains an article written by Jamie Hunter with the help of my usual, unmatched coverage and analysis of the NATO Operation Unified Protector, but it contains also the world famous rendering designed with Ugo Crisponi about the famous Stealth Black Hawk, that was used in the David Axe article about the stealth technology being unveiled by the Osama Bin Laden raid at Abbottabad.

15.06.11

I’ve given an interview to Andrea Borgnino for an episode of Radio Pirata (“Pirate Radio”) broadcasted by Radio Rai. The episode was on PSYOPS messages transmitted by US EC-130J from March 2011 and during all the stages of NATO operation Unified Protector. I explain the type of mission flown by the Commando Solo, its equipment, role and past “appearances”.

Click here to download the MP3 file with an excerpt of the episode.


12.06.11

I answered some questions by Victor Vella a journalist from the Sunday paper it-Torca in Malta who, based on my comments about the frequent French diversions to Malta airport wrote an article that cited me also in the subheading.

Below there’s a rough translation on the part of the article mentioning me:

The landing of military aircraft in Malta …

“Malta is not serving as a base”

– David Cenciotti, aviation expert

by victor vella

The landings of aircraft carrying out attacks on military bases held by soldiers loyal to the Libyan leader Muammar Gaddafi, has created a debate underway in recent days in our country. For many people, these landings for fuel is just an excuse. For others, NATO is using Malta as a military base. The questions raised by many people is how can one believe that these aircraft end up with fuel shortage or damages. Many people are asking if this landing for fuel or emergency cases are genuine, or are just excuses. “The Torch’ spoke with David Cenciotti, Italian expert in aviation, where he argues in a very clear that Malta is not used as a military base or as a Forward Operating Base.

The aviation expert, David Cenciotti, well known for his research on the sector told ‘The Torch’ that “the problem is that Malta is the closest airport to airplanes in involved in Libya campaign. The Malta International Airport is one with two run-ways, and ”navigational aids that apply to almost all aircraft participating in operation “Unified Pro-tector – ie the mission of NATO attacks on Libya. If an aircraft experience major or even minor damage while on the Mediterranean sea, is something normal that it tries to recover at the first airport and this is Malta. This is done as a precautionary measure. Emergencies at sea are dangerous. Imagine being on the Mediterranean sea after experiencing damage, with the pilot have to eject from the aircraft. There is a risk that ends in cold sea temperatures and must wait for hours until rescued. ”

David Cenciotti further states that “so this is the reason why some military aircraft made a landing in Malta after having encountered some problems. This does not mean that there is no emergency landings at other airports. Aircraft emergency landing near other bases such as Sigonella and Trapani not end up on the news because these are military airports. For example, a few days ago there were two F1 Mirage made an emergency landing at the base of Olbia in Sardinia because of lack of fuel. This news spread rapidly in Italy and this simply because this is not one military airport. If they fell in Decimomannu or in Trapani, nobody would know because it was seen as a normal landing. “


09.06.11

Le Monde newspaper cited me in an article by Nathalie Guilbert about the operations conducted in Libya by British and French helicopters dispatched to improve NATO’s ability to target loyalist in urban areas. In particular, the author noticed that I found at least curious that UK AH-64D Apaches have been involved in an air interdiction mission to destroy a coastal Libyan air defense station.


05.06.11

While more articles are mentioning my Stealth Black Hawk theory (like the one published by CBBN.net) and about the Stealth Chinook (like the Scale Model News one) is getting a certain attention my story about the Dragon Models Limited and Italeri kits inspired to the Osama Bin Laden raid mentioned in a Defensetech.org article and in a piece published on 925.nl.


01.06.11

My world famous Stealth Black Hawk concept and rendering appear also on the June 2011 issue of the Greek magazine “Flight and Space”.


31.05.11

I’ve given my third interview to Pieter Johnson for the Across The Pond segment of the famous Aiplane Geeks podcast. In Episode 149, that you can download here, I’ve talked about the current state of operations in Libya; about the famous OBL raid and the Stealth Black Hawk crash landed in Abbottabad and about the ways to track ‘Black Ops’ aircraft around the world using FlightRadar 24 or Plane Finder.


29.05.11

Two more articles for Airplanes about Trapani airbase and its involvement in Operation Unified Protector and about NATO Tiger Meet at Cambrai, France.


26.05.11

“Sette”, the weekly magazine of the Corriere della Sera, contains an article titled “Fanta-armi” (“Fanta(stic)-weapons”) about the hi-tech weapon systems used in the Osama Bin Laden raid. The article mentions me for the famous sketches about the Stealth Black Hawk that performed a crash landing in the Abbottabad compound during the Operation Geronimo (whose actual name is Op. Neptune’s Spear).


24.05.11

I was mentioned in “La testa del serpente” (“The snake’s head”), an instant book by Guido Olimpio about Osama Bin Laden and Operation Geronimo (OBL raid, named Operation Neptune’s Spear) published by the Corriere delle Sera (the most read Italian newspaper). Olimpio recalls the story of the Stealth Black Hawk helicopter that was involved in the raid and that among the few that immediately understood that the chopper that crash landed in the Bin Laden compound at Abbottabad was a new type equipped with never seen before radar-evading/noise reduction devices.

Even an article written by Thomas Pany for Telepolis mentioned me and one of the comments I gave on Twitter about the news of the imminent deployment of French Tiger and British AH-64 Apache attack helicopters in Libya.

22.05.11

I’ve written two articles for Airplanes 01/2011: the first is about Winter Hide 2011 exercise that took place in Grosseto and the second one is about the 494th FS F-15Es deployment to Decimomannu. This year Airplanes will publish excerpts from my book “Frecce Tricolori – an exciting 50-year flight” for articles describing specific topics of the current and past Frecce Tricolori, the Italian Aerobatic Display Team.


20.05.11

Wired / Danger Room has published an article by David Axe dealing with my theory about the possibility that a modified Stealth Chinook took part in the Osama Bin Laden raid along with the famous Stealth Black Hawk (or Silent Hawk, according to another common unofficial nickname). The article mentions the dots I connected, from the need for stealthiness to the confirmed presence of H-47s, and my conclusion (considered by Danger Room “plausible”) that “there must be also a modified MH-47 flying with the 160 SOAR […] Unlike the Blackhawk, we have no photographic evidences of it, but I think that their existence is somehow confirmed….”

Other articles mentioning me and ispired to the Wired one:
Gizmodo
Gazeta.pl


12.05.11

Another Danish media, Information.dk, published an article mentioning the Politiken piece and citing me as an an Italian aerial warfare expert David Cenciotti advising both Italian and international media about military aviation and the operation in Libya.


12.05.11

On Apr. 30, an attack performed in a bunker in Tripoli killed Gaddafi’s youngest son, Saif al-Arab Gaddafi, with three minor grandchildren. Even if the Guardian immediately suggested that the raid was conducted by the Royal Danish Air Force, there were no proofs that Denmark was involved in the raid. Many air forces use the GBU-31 with BLU-109 appearing in the images released by AJE. I helped Andreas Lindqvist, a journalist of the Politiken newspaper, to virtually eliminate all the other seven countries that drop bombs on Libya coming to the conclusion that, as suggested by the Guardian, the compound was probably hit by a Danish strike. Andreas asked me how likely I think it was Denmark to perform the strike. As he mentioned in the article published on May 12 on the Politiken website, basing on basing on the information available, on the replies he received and above all considering that RDAF is doing a great job in Libya flying lots of missions and dropping many bombs; that it didn’t deny it but just didn’t comment it and finally, that diplomatic sources reported by the Guardian suggested the strike was one of the many performed by RDAF, I think it is extremely likely.

07.05.11

On Combat Aircraft 06-2011 you can read the in depth view of the ongoing operations in Libya, including ull coalition order of battle and map I prepared with Jamie Hunter. A 14 pages special with an unparelled coverage of Odyssey Dawn and Unified Protector.

04.05.11

After being one of the first journalists (maybe the first one….) in the world to notice that the helicopter that crashed during the Osama Bin Laden raid was a Stealth Black Hawk, never seen before version, of the UH-60 Black Hawk, and after working with Ugo Crisponi to draw a rendering of the helicopter, I was interviewed and cited by Media all around the world. Here’s a gallery of some of the articles published from May 4 onwards (links below).

 

26.04.11
E’ in edicola il numero di maggio di Jack, la rivista di tecnologia e hi-tech, nella quale è presente un mio articolo di 6 pagine dal titolo “Tu voli e il social ti spia” che dettaglia tutti gli strumenti di OSINT (Open Sources Intelligence), come LiveATC, FlightRadar24, PlaneFinder ecc., a disposizione di appassionati di aviazione e di nuove tecnologie per seguire da vicino la guerra in Libia.

23.04.11
Sono stato citato nuovamente da Guido Olimpio, inviato speciale del Corriere della Sera a Washington, nell’articolo pubblicato sul CdS del 23 aprile 2011 dal titolo “E il cecchino dei cieli ora divide l’America” (a pagina 6).

21.04.11

Nell’articolo pubblicato sul Corriere della Sera del 21 aprile 2011 dal titolo “Usa: useremo i droni armati in Libia”, il giornalista Guido Olimpio, inviato speciale del principale quotidiano italiano negli Stati Uniti ed esperto di terrorismo, intelligence e Medio Oriente, mi cita nel seguente passaggio: “E in ogni caso – come sottolinea l’esperto e pilota David Cenciotti – una volta sparati i missili possono rimanere sul settore per indicare ai caccia eventuali bersagli. In questo modo si possono risparmiare tra le 4 e le 5 sortite”.

30.03.11

L’edizione del 30 marzo 2011 del settimanale mozambichiano “Canal de Moçambique” mi cita a pag. 28 con riferimento alle rivelazioni fatte sul blog circa la missione dei B-2 in Libia durante Odyssey Dawn.


29.03.11

Ho recentemente rilasciato due interviste per la rubrica Across The Pond curata da Pieter Johnson (e dedicata all’Europa) del podcast Airplane Geeks. La prima, nella puntata 139 del 15 marzo, è incentrata sulla crisi libica, sulla diserzione a Malta dei due Mirage F1 di Gheddafi, sullo stato della Libyan Arab Republic Air Force e su tutte le operazioni SIGINT, EW e AEW svolte dai velivoli americani (e non solo) per monitorare le attività delle forze lealiste in previsione di quell’intervento armato che si è poi concretizzato a partire dal 19 marzo. La seconda, in onda nella puntata 141 del 29 marzo, riguarda invece l’Aeronautica Militare: Eurofighter, F-35, UAV e KC-767.
Mi sono stati dedicati anche dei post sul sito Alpha Tango Papa, blog di riferimento del segmento Across The Pont.


28.03.11

Nelle ultime due settimane il mio lavoro sul blog è stato oggetto di diverse citazioni e articoli sui più importanti media di tutto il mondo: dal live blog di Al Jazeera English, al De Standard, a EuObserver, a DN.se e a France24.
Eccone alcuni (in un paio ci sono delle inesattezze, ma si sa come sono fatti i giornalisti :-)):

Al Jazeera Live Blog
derStandard.at
Radiopassioni

France24

NOS

EUobserver
Telepolis

Robots.net

Foreign Policy

Malta Today
Malta Today (2)


14.03.11
E’ in uscita il 22 marzo prossimo, nel giorno di chiusura del 111(F) Squadron della RAF, l’ultimo ad essere equipaggiato con il velivolo, il libro “Tornado F3 – 25 years of Air Defence”. Il volume, edito dalla Squadron Print Ltd, celebra la carriera del Tornado ADV (Air Defence Variant) dalle origini, all’impiego nelle NFZ sull’Iraq, all’ all’ultimo volo, analizzandone l’impiego anche in seno alla Royal Saudi Air Force e ovviamente all’Aeronautica Militare, capitolo che ho curato personalmente sia per quel che riguarda i testi, sia per ciò che concerne illustrazioni e didascalie. Il volume (210 x 297 mm Softback) contiene 188, 441 illustrazioni (foto, stemmi e disegni) ed un totale di circa 80.000 parole. A chi fosse interessato all’acquisto (il prezzo è £19.95 + spese di spedizione) consiglio di visitare i siti http://www.tornadof3.com/ o http://www.squadronprints.com/TornadoF3/tornadof3.html e/o leggere il relativo Comunicato Stampa (in Inglese).


11.03.11
Ho collaborato alla realizzazione della pubblicazione Panavia Tornado colour and markings della Mark I Ltd. Nelle tavole riguardanti il velivolo Tornado F.3 dell’Aeronautica Militare e in quella relativa ai cockpit sono infatti presenti alcuni miei scatti fatti ai velivoli in servizio fino al 2004 con il 12° Gruppo del 36° Stormo di Gioia del Colle.


01.03.11

RID di marzo, attualmente in edicola, presenta il primo numero di X-tra’, un prodotto editoriale nuovo che verrà allegato alla rivista più volte all’anno e che permetterà la trattazione particolarmente approfondita di una moltitudine di argomenti attraverso articoli monografici ricchi per contenuti e illustrazioni. L’onore di rappresentare l’articolo di punta del primo speciale spetta proprio al mio report sulla USS Nimitz, sulla 5^ Flotta e sulla lotta alla pirateria: 16 pagine nelle quali tali argomenti vengono analizzati con un livello di dettagli assolutamente inedito. Scoprirete l’organizzazione e il “peso” della Fifth Fleet della US Navy di base a Manama, proprio mentre la protesta colpisce il piccolo regno del Golfo Persico, comprenderete come “funziona” una portaerei nucleare di classe Nimitz impegnata nell’Enduring Freedom, e capirete le difficoltà della lotta alla pirateria nel Corno d’Africa attraverso le parole del comandante della Anti-Piracy Task Force.


01.03.11

Il mio articolo sul sistema LIDAR di cui è stato equipaggiato un C-27J dell’Aeronautica Militare, pubblicato sul sito www.gim-international.com è presente anche nella versione “cartacea” di GIM International, un’importante rivista di geomatica a diffusione internazionale.


10.02.11

Ho recentemente iniziato una collaborazione con il COPAC (Colegio Oficial de Pilotos de la Aviation Comercial) spagnola cui ho reso disponibili alcune immagini che vengono utilizzate poi per la creazione di briefing e test relativi alla volo e alla sicurezza del volo. Una delle prime immagini utilizzate è il ben noto scatto dell’incidente dell’NH-90 nel lago di Bracciano del giugno 2008.



10.02.11
GIM International un’importante rivista di geomatica a diffusione internazionale (www.gim-international.com) che fa capo al gruppo editoriale Geomares, ha pubblicato sul proprio sito, un mio articolo (che può essere letto qui) relativo al sistema LIDAR di cui è stato dotato un velivolo C-27J dell’Aeronautica Militare che è stato oggetto di un mio post su questo blog. Per chi non lo sapesse, Geomatica è un neologismo di recente diffusione con il quale ci si riferisce alle varie discipline per lo studio del territorio e dell’ambiente: geodesia, telerilevamento, cartografia, topografia, fotogrammetria ecc.


27.01.11
Una mia foto di un Tornado ECR del 155° Gruppo di Piacenza S.Damiano (per la cronaca, scattata a Cervia, dopo un basso passaggio in occasione dello Spotter Day del 2008) è stata utilizzata per la copertina di un romanzo, scritto da Michela Nidasio e pubblicato dalla Libertà Edizioni, che vede la protagonista ripercorrere la storia della sua vita e della tumultuosa passione con i suoi due cugini, uno dei quali pilota (di Tornado) nell’Aeronautica Militare.


10.01.11
Sul numero di 12/10 di Aeronautica, la rivista ufficiale dell’Associazione Arma Aeronautica (http://www.assoaeronautica.it/) è stata pubblicata nella sezione Libri la rensione, a firma del noto giornalista e scrittore Gregory Alegi, del mio volume Italian Starfighters dedicato allo storia dell’F-104 nell’Aeronautica Militare dal 1963 al 2005.


27.12.10
Sull’ultimo numero di RID è stato pubblicato il mio report sull’esercitazione Vega 2010 che si è svolta a Decimomannu dal 15 al 26 novembre 2010 e che ha avuto molto spazio su questo blog con una serie di post relativi ai velivoli portati dalla Heyl Ha’ Havir israeliana. All’esercitazione hanno preso parte personale e mezzi dell’Aeronautica Militare, della Israeli Air Force e della NATO, per un totale di 38 assetti (26 italiani, 11 israeliani e un E-3 della NATO Airborne Early Warning & Control Force), 100 equipaggi di volo e circa 600 militari.


23.12.10

Sul numero speciale di Airplanes 12/2010 (che può essere completamente sfogliato visitando questo link), dedicato in larga parte al grande airshow che si è svolto a Rivolto l’11 e 12 settembre scorso, sono presenti due miei articoli. Il primo riguarda proprio il 50° Anniversario delle Frecce ed è principalmente una gallery fotografica con le più spettacolari immagini scattate durante la due giorni di manifestazione con la quale è stata celebrata la cinquantesima stagione acrobatica del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico. Il secondo è invece un servizio sulla Vega 2010 con le immagini più belle dei velivoli italiani e israeliani che hanno preso parte all’esercitazione rischierandosi sulla base di Decimomannu in Sardegna.


14.12.10
Sul numero 2 di Air Fix Model World, una nuova pubblicazione aeronautica per modellisti della Key Publishing, la stessa casa editrice di Air Forces Monthly, Airliner World e Air International, è stata pubblicata la recensione del mio libro Italian Starfighters a firma dell’Editore Glenn Sands.


19.11.10
Venerdì 19 novembre alle ore 11,05 e sabato 20 novembre alle ore 17,30 è andata in onda su Radio Vicenza una lunga intervista sulla Pattuglia Acrobatica Nazionale ed in particolare sul mio volume “Frecce Tricolori – un volo lungo 50 anni” che ho rilasciato a Luca Rizzato e che potete ascoltare cliccando qui.


10.11.10
Nel numero 5/2010 di Rivista Aeronautica attualmente in edicola è presente la recensione del mio volume Italian Starfighters a firma del Vicedirettore Stefano Cosci.


11.10.10
Il mio libro “Frecce Tricolori – Un volo lungo 50 anni”, è al primo posto della classifica dei libri più venduti nella categoria Militaria del sito Hoepli.it (le cui classifiche sono stilate in base alle vendite combinate di HOEPLI.it e della Libreria Internazionale Hoepli di Milano).


03.10.10
Stando alla classifica pubblicata dal Messaggero Veneto del 3 ottobre, il mio libro “Frecce Tricolori – Un volo lungo 50 anni”, edito da DeAgostini, è il 3° titolo più venduto della settimana nella categoria Saggistica.


13.09.10
Durante il TG5 della notte è andata in onda l’intervista che ho rilasciato a Carlo Gallucci per la rubrica “La Lettura”.


12.09.10
Sono intervenuto dallo studio di Rivolto alla diretta su Rai Uno “Azzurro Tricolore”, durante la quale ho parlato del mio libro sulle Frecce Tricolori, pubblicazione ufficiale dell’Aeronautica Militare sui 50 Anni della Pattuglia Acrobatica Nazionale.


09.09.10
Sono stato intervistato in diretta su Rainews24 da Paolo Petrecca al quale ho illustrato il mio libro “Frecce Tricolori – un volo lungo 50 anni” e al quale ho spiegato le principali caratteristiche della PAN (selezione dei piloti, velivolo, peculiarità, sicurezza, ecc.)


09.09.10
Anche Eva Tremila ha pubblicato nella propria sezione dedicata alla lettura una brevissima recensione del libro che ho scritto per DeAgostini, dal titolo “Frecce Tricolori – un volo lungo 50 anni”.


08.09.10
Su Vanity Fair in edicola oggi è stato pubblicato un servizio sulla Pattuglia Acrobatica Nazionale e sull’evento di Rivolto, frutto di un’intervista della giornalista Simona Verrazzo al sottoscritto quale autore del libro ufficiale dell’Aeronautica Militare sulle Frecce Tricolori.


02.09.10
Per il numero 11-2010 di Airplanes, in uscita a Rivolto l’11 e 12 settembre, in occasione della manifestazione aerea per i 50 Anni delle Frecce Tricolori, ho preparato le schede di tutte le pattuglie acrobatiche che prenderanno parte al display: un breve testo, con fotografia e scheda tecnica, che permetterà al pubblico dei semplici appassionati, ma anche degli addetti ai lavori, di conoscere meglio tutti i team che prenderanno parte all’airshow con il quale verrà celebrata la 50^ stagione della Pattuglia Acrobatica Nazionale.


01.09.10
Hasegawa ha reso disponibile un kit Limited Edition in scala 1/72 da 150 pezzi, F-16A ADF FIGHTING FALCON “ITALIAN AIR FORCE SPECIAL COMBO” (2 kit nella stessa scatola e decal per lo Special del X e del 18° Gruppo): La foto che compare sulla scatola è stata realizzata da me l’8 giugno 2009 in occasione dell’evento con il quale sono stati presentati i due special oggetto del kit per celebrare le 1.000 ore di volo sul velivolo da parte dei comandanti dei due gruppi (Magg. Salvatore “Cheero” Ferrara e Magg. Maurizio “Masa” De Angelis).
Per vedere alcune foto scattate in quell’occasione: Part 1, Part 2


31.08.10
Il 2 settembre si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della manifestazione per i 50 anni di Rivolto, in occasione della quale verrà “lanciato” anche il mio ultimo libro “Frecce Tricolori, un volo lungo 50 anni”.
Di seguito il comunicato stampa DeAgostini.


15.08.10
Sui numeri 8 e 9/2010 di Airplanes, realizzati per le manifestazioni di Lignano (15/08) e Grado (22/08), è presente un mio articolo dal titolo “La Difesa Aerea oggi” che descrive lo stato attuale della componente di caccia intercettori dell’Aeronautica Militare alla luce dei recenti cambiamenti che hanno interessato le linee F-16 e F-2000.


01.08.10
Una mia foto, scattata con mezzi “artigianali” (la fotocamera di un telefono cellulare Nokia N70) il 17/01/06, è stata utilizzata per illustrare un breve articolo sulle “nubi bucate” inserita nella sezione “Prisma” di Focus 214 – Agosto 2010, a pagina 39. Si tratta tra l’altro di una foto cui dedicai uno dei primissimi post su questo blog, come si può leggere a questo indirizzo: War of Worlds.


31.07.10
Sul numero 7-2010 di Airplanes è presente il mio report sul 70° Stormo di Latina, la scuola di volo iniziale dell’Aeronautica Militare. Il servizio è corredato dalle foto scattate dal sottoscritto e da Giovanni Maduli durante il volo su SF.260EA svolto all’interno del CTR di Latina e nella zona compresa tra il Circeo e Terracina.

25.07.10

Sul numero 6-2010 di Airplanes è possibile leggere il mio articolo sul 4° Stormo di Grosseto primo reparto a ricevere l’Eurofighter “Typhoon” il 16 marzo 2004; primo ad essere impiegato nel Servizio Sorveglianza Spazio Aereo a partire dal 16 dicembre 2005; primo a raggiungere il prestigioso traguardo delle prime 10.000 ore di volo sul velivolo tra le nazioni partner del programma; e primo a conseguire la certificazione NATO Quick Response Force.
Il servizio è frutto di un’intervista al Col. Achille Cazzaniga, comandante del reparto, nel quale si fa il punto sullo stato di maturità del programma Eurofighter “Typhoon” nell’ambito della MOB (Main Operating Base) e dei du e gruppi di impiego: il IX Gruppo Caccia e il 20° Gruppo OCU (Operational Conversion Unit).

04.07.10

Il mio blog è stato inserito nella lista dei 50 siti di piloti più interessanti del web pubblicata da Private Jet Charter all’indirizzo: http://www.privatejetcharter.net/50-pilot-blogs-and-sites/

13.06.10

Sul numero 4-2010 di Airplanes è presente il mio articolo sull’esercitazione Starex 2010, che si è svolta nel mese di maggio sulla base aerea di Decimomannu, in Sardegna, cui hanno preso parte una cinquantina di velivoli italiani e stranieri e che ha messo alla prova le capacità dell’Aeronautica Militare di pianificare e condurre missioni di tipo “combined” in un contesto di Peace Support Operations (PSO).


28.05.10

Sul numero 3-2010 di Airplanes è stato pubblicato il mio report sul 72° Stormo di Frosinone, la Scuola di Volo su ala rotante dell’Aeronautica Militare, e sull’esercitazione Red Skin High 2010 che ha coinvolto, come di consueto, gli AH-64 Apache dell’aviazione Olandese.


01.05.10

Sul numero 2-2010 di Airplanes è stato pubblicato il mio report sulla giornata “Con la Diana sul Petto” del 16 aprile 2010, nella quale sono stati presentati uno Special Colour completo (lo “Special Viper”) e uno Special Tail (lo “Special Diana”).


28.04.10

E’ disponibile per l’acquisto presso la Aviator Edizioni e nelle librerie specializzate, il mio libro “Italian Starfighters”. Italian Starfighters è un elegante volume fotografico in tiratura limitata che non può mancare nella libreria di un appassionato di F-104 e di aviazione militare. Il libro contiene le più belle e rare immagini scattate a terra e in volo dai fotografi della Troupe Azzurra, dai piloti dell’Aeronautica Militare, da Katsuhiko Tokunaga, oltre che dall’autore. Nel libro viene inoltre descritta la storia dello “Spillone” in Italia, con numerosi dettagli inediti frutto di ricerche condotte dall’autore con la collaborazione di alcuni dei maggiori esperti mondiali in materia. Il volume contiene anche le immagini inedite dell’ultimo volo di un F-104 italiano, svolto il 27 luglio 2005. Per ulteriori informazioni clicca qui.

04.03.10

Sul numero di April 2010 di Air Forces Monthly, uscito in questi giorni, è presente un mio articolo dal titolo “Italian Typhoons” che descrive lo stato attuale della linea Typhoon e ripercorre la storia recente dei reparti caccia intercettori dell’Aeronautica Militare.


23.12.09

Su Rivista Aeronautica 06/2009 è stato pubblicato il mio report sul 70° Stormo dell’Aeronautica Militare di base a Latina. Di seguito l’introduzione del pezzo, il resto lo potete leggere sul numero attualmente in edicola:
Dopo aver percorso il lungo rettilineo che attraversa la pianura pontina, collegando le consolari Pontina e Appia, imbocchiamo finalmente la strada che conduce all’aeroporto “Enrico Comani” di Latina, lo scalo provinciale più vicino a Roma e il terzo regionale per estensione. La base, che ha una superficie superiore ai 200 ettari, è completamente immersa nel verde, ed è circondata da campi coltivati, imprese zootecniche, agriturismi, piccole fabbriche e da una miriade di borghi, comprensori e frazioni fondati durante le operazioni di bonifica dell’Agro Pontino, che “mimetizzano” in modo pressoché naturale le infrastrutture aeroportuali. Se non fosse per l’imponente torre di controllo e per gli hangar adiacenti alle vie di rullaggio, il piccolo agglomerato di edifici visibili dall’esterno del sedime farebbe pensare più a un campus universitario che a un vero e proprio aeroporto militare aperto al traffico civile autorizzato. Un’occhiata alla planimetria del sedime rivela un disegno piuttosto “essenziale”: la maggior parte delle infrastrutture aeroportuali si concentra sul lato orientale della pista, lunga 1.700 m e larga 40, dove sono presenti la torre di controllo, la palazzina del CDA (Controllo d’Aeroporto), i locali del GEA (Gruppo Efficienza Aeromobili) e quelli del 207° Gruppo volo. I velivoli, a meno che non siano interessati da interventi manutentivi e quindi ricoverati all’interno degli hangar, sono normalmente parcheggiati all’aperto, in linea di volo, ovvero lungo i raccordi “Alpha” e “Bravo”, che, con il “Charlie”, consentono il transito da e per la pista. Tre sono i tipi di velivolo basati in pianta stabile a Latina: l’SF.260EA, utilizzato per l’attività addestrativa, l’MB.339A, impiegato dagli istruttori per il mantenimento delle “currencies” su aviogetto, e il P.166DL3 (uno o due) della Guardia di Finanza, utilizzati dagli istruttori dell’Aeronautica Militare per l’addestramento del Corpo. A dire il vero, parcheggiati nei vari “parking slot” è possibile trovare ancora un cospicuo numero di SF.260AM in livrea arancione ormai dismessi. Fino al 19 settembre scorso, un velivolo di questo tipo (per la cronaca l’MM54436 70-63), l’ultimo in forza all’A.M., è stato utilizzato dal 70° Stormo per voli di collegamento a corto raggio. Il congedo dal servizio attivo – dopo 33 anni di attività, 4.500 piloti brevettati e 235.500 ore di volo – è stato celebrato con il passaggio di commiato di una formazione guidata dall’ultimo “260AM”, pilotato per l’occasione dal gen. s.a. Giampiero Gargini, comandante delle Scuole dell’A.M., e dal col. pil. Giovanni Magazzino, comandante dello Stormo, nell’ambito del “Raduno Istruttori” organizzato a Latina per festeggiare il pensionamento del vecchio “Esse Effe”. Malgrado tutto faccia pensare a un aeroporto di concezione moderna, lo scalo di Latina ha origini “antiche”. Il campo di volo fu inaugurato nel 1939 e ospitò l’SVSV (Scuola di Volo Senza Visibilità), presso la quale piloti e specialisti di vari reparti venivano addestrati a operare di notte o in condizioni meteorologiche avverse. Tale attività si protrasse fino al 1940, quando l’SVSV fu trasferita a Linate e Cameri.“[…]


22.12.09

Sul numero di Dicembre 2009 di RID è stato pubblicato il mio servizio sul 37° Stormo dell’Aeronautica Militare di base a Trapani Birgi. Nell’ambito del report, viene descritta l’organizzazione dei due gruppi di volo (il 10° e il 18°), i loro compiti e l’attività addestrativa e operativa. Viene inoltre delineato il futuro della linea F-16 alla luce del prolungamento del programma “Peace Caesar”, nell’ambito del quale l’Aeronautica Militare ha ottenuto 34 F-16 in leasing, la cui scadenza è fissata per il primo semestre del 2010. Particolare interessante del servizio è il fatto che nello stesso articolo ho raccolto le dichiarazioni sia del comandante di Stormo uscente, il col. Moscini, sia di quello entrante, il col. Strozza.

13.11.09AFM Dec 2009

Sul numero di December 2009 di Air Forces Monthly è stato pubblicato il mio servizio sul 31° Stormo dell’Aeronautica Militare di base a Roma Ciampino. Nell’ambito del report, viene descritta l’organizzazione e i compiti del 93° Gruppo TS (che opera con i FALCON 900 EX, FALCON 900, SH-3D/TS) e il 306° Gruppo TS (su A-319 CJ e FALCON 50). L’articolo descrive le modalità di esecuzione dei trasporti sanitari, umanitari e di Stato, analizzando il ciclo di vita dei task assegnati allo Stormo e le procedure operative adottate per richiedere il decollo del velivolo d’allarme.


14.10.09
E’ stato recentemente presentato il volume di Giovanni Palantra “36° Stormo diario di 70 anni di gloricopertina libro 36° Stormoa”. Il libro, cui ho collaborato e che contiene alcuni stralci del mio articolo “Scramble!“, copre tutto l’arco dei settanta anni di vita dello Stormo con un testo ricco di dettagli storici, recuperati dagli archivi del reparto e dello Stato Maggiore, supportato da materiale iconografico relativo sia ai velivoli che alla vita del reparto. Al momento non è ancora prevista la vendita ma autore ed editore stanno raccogliendo eventuali adesioni per decidere di una possibile ristampa. Per qualsiasi informazione, il suggerimento è inviare una mail a gianilamar@alice.it.

13.10.09

Sul numero 04/2009 attualmente in edicola di Rivista Aeronautica è stato pubblicato il mio report sulla presenCover RA 04/2009tazione, avvenuta l’8 giugno scorso sulla base di Trapani Birgi, dei due velivoli F-16 Special Colour del X e del 18° Gruppo in occasione del raggiungimento delle 1.000 ore di volo su “Viper” da parte dei rispettivi comandanti.
Un evento per certi versi storico, dal momento che i magg. pil. Salvatore “Cheero” Ferrara e Maurizio “Masa” De Angelis, comandanti, rispettivamente, del X e del 18° Gruppo, hanno tagliato l’ambito traguardo nel corso della stessa missione, confermando la totale integrazione dei due Reparti che operano da anni come una singola unità della Difesa Aerea, assicurando i turni d’allarme del Servizio di Sorveglianza dello Spazio Aereo con equipaggi misti e Squadron Operation Room unificata.

27.07.09AFM August 2009

Sul numero di August 2009 di Air Forces Monthly è stato pubblicato il mio servizio sulle componenti aeree dei Corpi Armati e non dello Stato. Un report dettagliato che descrive i ruoli, i compiti, le differenze, l’organizzazione e i velivoli delle aviazioni del Dipartimento della Protezione Civile, del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato, della Polizia di Stato e della Guardia Costiera.

27.07.09Cover RA 3/2009

Sul numero 03/2009 di Rivista Aeronautica attualmente in edicola è stato pubblicato il mio articolo sull’esercitazione Red Skin High 2009, con foto di Giovanni Maduli, relativo al rischieramento a Frosinone degli Apache della Royal Netherlands Air Force per una campagna di addestramento al volo montano eseguita dagli elicotteri olandesi dalla base del 72° Stormo dell’Aeronautica Militare.

24.07.09

Sul numero di agosto di RID attualmente in edicola è stato pubblicato il report della mia visita al 31° Stormo CAcover RID 0809RMELO RAITI dell’Aeronautica Militare, un reparto che fa parte del Comando delle Forze per la Mobilità e il Supporto, che ha come componente di volo il 93° Gruppo TS (su FALCON 900 EX, FALCON 50, SH-3D/TS) e il 306° Gruppo TS (su A-319 CJ e FALCON 50). Oltre all’organizzazione, alla struttura e all’addestramento degli equipaggi e degli specialisti, l’articolo tratta dell’attività operativa riguardante il trasporto aereo di stato, di persone in imminente pericolo di vita, di organi ed equipe mediche nonché il rimpatrio dall’estero di cittadini italiani in grave stato di necessità

14.07.09

La mia sequenza di foto dell’incidente occorso all’NH-90 dell’Esercito nel Lago di Bracciano del 1 giugno 2008 è stata utilizzata per illustrare un report di James Kerry, dal titolo “NH-90 ditching and evacuation risk assessment”. Eccone un abstract:
“This report examines the probabilities of the NH90 ditching and the subsequent risks to the survival of the passengers. It concludes that the serious accident rate of the NH90 is likely to be 5 accidents per 100,000 flying hours and that the fatal accident rate will be 2 fatal accidents per 100,000 flying hours. If the helicopter does crash or ditch into the sea it is likely to be due to human factors issues rather than the reliability of the aircraft. After a ditching the helicopter will probably invert and start to sink and passengers will find it difficult to egress particularly if it is dark. Their chances will be considerably improved by the provision of an Emergency Breathing System (EBS). The report introduces the concept of the Value of a Statistical Life (VOSL) and suggests that this concept be incorporated into any business case for the purchase or provision of Helicopter Underwater Egress Training (HUET) facilities. All the literature indicates that a comprehensive training package including HUET is essential to provide the best chance of survival from an inverted and or sinking helicopter. A risk analysis of not providing HUET was conducted and showed that, although the risk of ditching was low, the risk to the organisation was ‘EXTREME’. Finally a number of other recommendations are made that will improve the survival chances of both passengers and aircrew in the event of a ditching of any helicopter”.

08.06.09

La radio brasiliana Radio Band News FM ha trasmesso un report sull’incidente all’Air France 447 nell’ambito del quale sono stato intervistato per fornire la mia opinione circa le varie teorie che riguardano la fine dell’Airbus 330. Il report può essere ascoltato a questo indirizzo:
http://www.archive.org/download/RdioBandnewsFm/Sheila0806Airbus.mp3

13.05.09

Sul numero 02/2009 di Rivista Aeronautica attualmente in edicola è stato pubblicato il mio articolo “Nei panni dello Slow Mover” nel quale descrivo nei dettagli una missione cui ho preso parte a bordo di un SIAI 208M delCoverRA2_2009la 637^ Squadriglia Collegamenti del 37° Stormo. La missione, prevedeva l’intercettazione del velivolo dalle basse prestazioni (per l’appunto uno “slow mover”) in volo a bassa quota e velocità all’interno del CTR di Trapani da parte degli F-16 ADF del 10° Gruppo (con c/s “Picca 11″) nel ruolo SMI (Slow Mover Interceptor) e l’adozione di procedure specifiche per il riconoscimento e la scorta di questo tipo di velivoli.

26.01.09

Sul numero 02/2009 di RID attualmente in edicola è stato pubblicato il mio Speciale di 10 pagine dedicato al 72° Stormo dell’Aeronautica Militare, di base a Frosinone, ente alle dipendenze del Comando Scuole nel cui ambito opera il 208º Gruppo Volo equipaggiato con elicotteri NH-500E. L’articolo descrive la struttura e la composizione del reparto e dei mezzi in dotazione nonché il tipo di attività addestrativa svolta dalla Scuola di Volo effettuata a favore del personale delle Forze Armate italiane e dei Corpi Armati dello Stato destinato alla conduzione di macchine ad ala rotante.

19.12.2008

Su Rivista Aeronautica 06/08 è stato pubblicato il mio reportage sul Tishreen War Panorama Museum, di Damasco, in Siria (del quale è possibile vedere alcune foto nel mio post: http://cencio4.wordpress.com/2008/11/24/tishreen-war-panorama-museum/).coverra6_2008

Si tratta di un museo molto interessante che si trova al di fuori degli itinerari turistici più battuti dagli appassionati “occidentali” e che fu realizzato in memoria della guerra dello Yom Kippur (dell’Ottobre 1973). Il “Panorama” è ricco di interessanti “reperti” bellici, tra i quali anche velivoli e mezzi terrestri israeliani catturati nel corso dei conflitti che hanno visto contrapporsi i due Paesi mediorientali in Libano e sulle alture del Golan.

Allegato al numero il calendario ufficiale dell’Aeronautica Militare 2009 nel quale è presente anche una mia foto (l’unica scattata da un “esterno” alla Forza Armata, a parte l’immagine di copertina realizzata da Katsuhiko Tokunaga): un AB212ICO del 21° Gruppo che illustra il mese di Novembre.

Di seguito il comunicato stampa di lancio del calendario da parte dell’Ufficio Stampa dell’AM:

Il calendario 2009 dell’Aeronautica Militare è da oggi disponibile in edicola come supplemento della Rivista Aeronautica.

Pur innestandosi in una consolidata tradizione che dura da più di trent’anni, il calendario 2009 presenta molti aspetti innovativi rispetto a quelli degli anni scorsi.

Una prima, grande novità è costituita proprio dalla disponibilità in edicola, e quindi per tutti coloro che volessero averlo a casa, in ufficio, oppure farne omaggio a qualcuno.

Inoltre, non si tratta più di una semplice raccolta di fotografie di alta qualità, ma di un prodotto editoriale attraverso il quale la forza armata vuole comunicare ai cittadini la propria identità di istituzione al servizio del Paese tramite l’illustrazione di uno specifico tema.

Per l’edizione del 2009 la scelta del tema fa riferimento alla storia: nell’aprile del prossimo anno ricorrerà il centesimo anniversario di quella che di fatto rappresenta la nascita dell’aviazione militare in Italia, cioè i voli svolti da Wilbur Wright sul campo di Centocelle per impartire al sottotenente di vascello Mario Calderara «l’istruzione di pilotaggio fino al brevetto e per iniziare alla guida del velivolo il tenente del genio Umberto Savoia». Questi voli, infatti, aprono la strada ad una serie di altri fatti importantissimi che nei mesi successivi, in rapida sequenza, portano alla nascita in Italia delle prime case costruttrici aeronautiche e dell’impiego dei primi aeroplani. In parallelo, avviene la progressiva costituzione di una componente di aviazione militare che, di lì a qualche anno, porterà alla fondazione della Regia Aeronautica. I voli di cento anni fa costituiscono, quindi, una sorta di “big-bang” dell’aviazione italiana, la «scintilla da cui poi si è sviluppato il tutto» ha scritto il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, generale di squadra aerea Daniele Tei, nell’editoriale che apre il calendario. «A Centocelle nell’aprile del 1909 è stato gettato un seme dal quale ha germinato l’aviazione militare del nostro Paese, che si è evoluta non solo sotto il profilo tecnologico, ma anche culturale e dottrinario, fino ad approdare ai giorni nostri».

Il calendario 2009, appunto, vuole anche essere un modo per celebrare i cento anni di questo indissolubile legame tra l’Aeronautica Militare e l’aeroplano. Esso intende illustrare in modo sintetico il risultato di un progresso travolgente che ha travalicato lo stretto ambito del mezzo aereo e del suo impiego militare per divenire elemento di primo piano, quando non fattore trainante, del generale sviluppo sociale, culturale, industriale ed economico del Paese.

calendario-2009

Ciò avviene attraverso una serie di immagini dinamiche che rappresentano velivoli e personale dell’Aeronautica Militare impegnati in attività addestrative e in operazioni reali, in Italia e fuori dai confini nazionali. Le immagini sono accompagnate da didascalie che spiegano, in modo sintetico ma efficace, i mezzi, i reparti e le attività attraverso le quali si esprimono non solo il progresso tecnologico ed operativo dell’Aeronautica Militare, ma soprattutto l’impegno, la dedizione e il senso del dovere di migliaia di uomini e donne in uniforme azzurra che, con spirito di sacrificio e alto attaccamento ai valori fondanti e alle istituzioni della Nazione, hanno costruito e modellato un’organizzazione che è al servizio di ogni cittadino.

Un’altra novità del calendario 2009, che è stato realizzato dalle Edizioni “Rivista Aeronautica”, è il formato che, rispetto ai prodotti degli anni precedenti, è più piccolo e maneggevole (34 x 27 cm).

01.11.2008

Su Rivista Aeronautica 05/08 è stato pubblicato il mio articolo relativo allo Squadron Exchangecoverra5-2008 tra gli SF260EA del 207° Gruppo del 70° Stormo dell’Aeronautica Militare e il gli SF.260 del 14 Sqn della Al Quwwat al-Jawwiya al-Jamahiriyah At’Tunisia di base a Sfax, sulla costa orientale della Tunisia. Un Exchange particolarmente interessante, dal momento che i velivoli tunisini che hanno preso parte alla traversata del tratto di mare che separa il nostro paese dal continente africano appartenevano ad entrambe le versioni di SF260 in servizio con l’aviazione tunisina (18 aerei in totale): quello con serial W41503 e marche “TS-TBP” era un addestratore SF.260CT mentre l’altro, W41505 “TS-TBE”, era un SF.260WT “Warrior”, un aereo destinato al ruolo di attacco al suolo, ricognizione, FAC (Forward Air Controller) e antiguerriglia, missioni che è in grado di assolvere grazie ad una cellula rinforzata e a due piloni subalari per il trasporto di lanciarazzi, bombe, mitragliatrici, lanciatori di bengala e pod fotografici, fino ad un massimo di 300 chilogrammi di peso.

01.09.2008

Su Rivista Aeronautica 04/08 è stato pubblicato il mio servizio sullo Spotter Day per i 90 anni del 23° Gruppo, il primo evento di questo tipo organizzato e gestito da un gruppo dell’Aeronautica Militare. Dettagli sull’organizzazione, sull’attività di volo svolta, sullo Special Colour del reparto, primo F-16 in livrea speciale della storia dell’AM, e sui velivoli partecipanti.

01.08.2008

Su Rivista Aeronautica 03/08 è stato pubblicato il mio articolo sul raduno delle Tigri di Grazzanise. Un bilancio dei primi due cicli di attività “fuori area” che hanno visto gli AB.212 ICO (Implementazione Capacità Operativa) del 21o Gruppo – quello delle Tigri – operare dall’aeroporto di Kabul. L’occasione è stata fornita dal 90° anniversario della costituzione del Gruppo, celebrato a Grazzanise il 26 aprile scorso alla vigilia di un nuovo rischieramento in Afghanistan.

01.07.2008

Su Volare e Air Forces Monthly di luglio, sono state pubblicate le mie foto dell’incidente dell’NH90. In particolare, il servizio di Volare, a firma di Fabrizio S. Bovi, riporta alcune delle mie considerazioni relative alla manovra terminata tragicamente con l’impatto del velivolo sulla superficie del Lago di Bracciano riportate ampiamente anche su questo sito nel post relativo all’analisi dell’incidente.

01.07.2008

Il numero di RID di luglio contiene il mio report sulla Giornata Azzurra che si è tenuto a Pratica di Mare nel weekend del 24 e 25 maggio e che rappresenta il principale evento aeronautico italiano dell’anno.

01.06.2008

Nel numero di RID di giugno è presente il mio servizio sull’Esercitazione Spring Flag 2008 con alcune foto relative al Media Day di Decimomannu del 17 aprile.

22.05.2008

Air Forces Monthly ha pubblicato un mio articolo dal titolo “Burka Tigers” relativo al 21° Gruppo del 9° Stormo di Grazzanise, che racconta la storia recente del reparto e descrive nel dettaglio le operazioni “fuori area” svolte da KAIA (Kabul International Airport) in supporto alla missione NATO ISAF in Afghanistan. L’articolo è corredato da esclusive immagini “in action” degli AB.212ICO (Implementazione Capacità Operative) scattate dagli equipaggi del 21° Gruppo e della Troupe Azzurra in teatro nel corso dei “tour of duty” del 2006 e del 2007.

01.03.08

Sul numero di Marzo 2008 di RID è stato pubblicato il mio servizio sul 21° Gruppo. L’articolo ripercorre la storia recente del reparto ricostituito nell’aprile 2006 su elicotteri AB-212 nella versione ICO (Implementazione Capacità Operativa), mezzi destinati allo svolgimento di operazioni CSAR (Combat Search And Rescue) e di supporto alle missioni fuori area. Viene trattato anche l’impegno che il reparto del 9º Stormo ha sostenuto in ambito ISAF svolgendo missioni di ricognizione tattica e trasporto sanitario (MEDEVAC e CASEVAC) nell’arco di di due tour of duty che hanno visto il Gruppo rischierarsi sull’aeroporto KAIA (Kabul International Airport). Anche la foto di copertina del numero è del sottoscritto ed è stata scattata nell’ambito di una missione addestrativa di ricerca e soccorso notturna svolta nel Golfo di Napoli. (Copertina per gentile concessione di RID – Rivista Italiana Difesa).

20.02.08

Il numero 6-2007 della Rivista Aeronautica contiene un mio report sul 2° Red Bull Flugtag che si è svolto al Laghetto dell’Eur a Roma il 7 ottobre 2007.

01.01.2008

Air Forces Monthly ha pubblicato un mio articolo relativo al 71° Gruppo di Pratica di Mare nel quale viene descritto il reparto e la sua organizzazione generale, la sua storia recente e la dolorosa cessazione della Guerra Elettronica made in Italy.AFM January 2008 Nell’articolo viene analizzato il futuro della flotta, composta dagli MB.339 in prestito dal XII Gruppo, dai P.180 e dagli ultimi P.166DL3 in procinto di raggiungere la fine della vita operativa.

01.11.2007

Sul numero di RID di novembre, è stato pubblicato il mio pezzo relativo alla consegna del primo Eurofighter al XII Gruppo di Gioia del Colle. L’articolo fa anche il punto sulla flotta F-2000.

01.03.2007

E’ in edicola RID di marzo, con il mio articolo sul 22° Gruppo Radar dell’Aeronautica Militare (GRAM) di Licola. cover-rid-marzo-03.jpgUn report dettagliatissimo che ripercorre i 50 anni di storia del 22º GRAM di base a Licola in provincia di Napoli e che descrive nel dettaglio la location, l’organizzazione, i sensori radar locali e remoti, i sistemi informatici impiegati. Il monografico descrive il ruolo del CRP nell’ambito della rete di controllo nazionale e NATO e analizza il futuro del sito nell’ottica del futuro programma ACCS (Air Command and Control System) nel quale confluiranno a breve i vari network di difesa aerea europei. L’articolo illustra in profondità il layout della sala operativa e le varie figure professionali impiegate, fornendo anche dettagli sull’iter addestrativo dei controlli della difesa aerea.

01.01.2007

Nel numero 01/2007 di Rivista Aeronautica è stata pubblicata una selezione delle mie foto fatte all’Axalp range nell’ambito di un articolo dedicato all’annuale campagna di tiri nel poligono svizzero.

15.06.2006

L’uscita del mio articolo sulle Frecce Tricolori coincide con un periodo di inaccettabili critiche alla Pattuglia Acrobatica Nazionale, una delle poche cose che ancora ci sono invidiate nel mondo e che ci fanno essere orgogliosi di essere italiani. L’articolo è sul numero 2/2006 della Rivista Aeronautica (http://rivista.aeronautica.difesa.it/) ed è un viaggio alla scoperta degli aspetti meno conosciuti delle Frecce.rivista-aeronautica.jpg Andando a visitare questa sezione del sito della Rivista Aeronautica, troverete anche ad alcune foto fatte a Rivolto in occasione della mia visita e del mio volo con il Col. Tarantino, Comandante della PAN, per l’abstract, leggete di seguito:

Principale “inquilino” della base di Rivolto è il 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, nell’ambito del quale opera la Pattuglia Acrobatica Nazionale. Il Reparto è posto alle dirette dipendenze del 2° Stormo “Mario D’Agostini” e, benché sia inquadrato in un ente di livello gerarchico superiore, ha una struttura organizzativa “propria” che gli conferisce il grado di autonomia indispensabile per assolvere il proprio compito istituzionale: rappresentare l’Aeronautica Militare e l’Italia in manifestazioni aeree in ambito nazionale e internazionale, mettendo in risalto le qualità dei piloti e delle macchine con l’esecuzione di programmi di volo acrobatico collettivo.

Come ci spiega il ten. col. Paolo Tarantino, comandante della PAN: «Il 313° Gruppo è entrato a far parte del 2° Stormo nel dicembre 2002. Pur non apportando cambiamenti significativi da un punto di vista operativo, l’inquadramento in un ente gerarchico superiore ha avuto come vantaggio una maggiore focalizzazione della figura del comandante di Gruppo sulle problematiche inerenti all’organizzazione e all’addestramento della Pattuglia, ottenuta grazie al trasferimento della responsabilità di comandante di corpo, e di tutta la mole di lavoro indotto da questo ruolo, al comandante di Stormo». E’ infatti estremamente importante che il comandante della PAN possa dedicarsi a tempo pieno al proprio “core business”, che è la gestione del gruppo dal punto di vista tecnico-operativo. «Il mio ruolo consiste nell’assicurare una corretta gestione degli uomini e nel garantire che gli stessi possano operare in un ambiente di lavoro sereno. La qualità delle persone, la coesione del Gruppo, la passione e la consapevolezza di appartenere a un reparto famoso in tutto il mondo sono elementi che permettono alle “Frecce Tricolori” di viaggiare come un ingranaggio ben oliato che va solamente indirizzato e salvaguardato». Un ruolo che non ha analogie nell’ambito dell’Aeronautica Militare: oltre ad assolvere il proprio compito istituzionale il comandante deve dedicare tempo alla stampa, agli appassionati, ad attività che promuovano il “marchio” e garantiscano il necessario supporto da parte degli sponsor. A coadiuvarlo, una sezione pubbliche relazioni che cura e tiene i rapporti con i mass media e con i 110 Club “Frecce Tricolori”; accompagna la Pattuglia nella stagione di manifestazioni; commenta il programma di volo predisponendo la registrazione dell’esibizione e la biga per il contatto radio con la formazione; si occupa, infine, della propaganda, attività che ha dei forti ritorni d’immagine per la Forza Armata.

29.05.2006

E’ stato pubblicato su RID il report della visita fatta al 14° Stormo “Sergio Sartoff” di Pratica di Mare, un reparto “tuttofare” coverxsito0606.jpgche assolve una vasta tipologia di missioni: rifornimento in volo, taratura delle radioassistenze alla navigazione aerea, aerofotogrammetria e trasporto a breve e medio raggio. L’articolo descrive la struttura, l’organizzazione, la missione e i mezzi dei gruppi che costituiscono la linea operativa dello Stormo e fornisce importanti aggiornamenti sul programma KC-767. Viene analizzato nel dettaglio anche l’iter addestrativo degli equipaggi oltre che il futuro del reparto alla luce della recente riorganizzazione del Comando della Squadra Aerea.

afm_fc_jun06_150.jpgAir Forces Monthly (www.airforcesmonthly.com) ha pubblicato invece un mio articolo, peraltro già uscito su Rivista Aeronautica, relativo al 72° Stormo di Frosinone nel quale viene descritto il reparto, la sua organizzazione generale, le operazioni fuori area e si analizza il possibile impiego dell’NH-500 in missioni SMI (Slow Mover Interceptor).

29.03.2006

Sul numero di Aprile di RID (www.rid.it) è stato pubblicato il mio articolo monografico sul 15° Stormo di Pratica di Mare. Il pezzo descrive nel dettaglio il presente ed il futuro di un reparto i cui gruppi di volo sono distribuiti su tutto il territorio nazionale.

RID Aprile.jpg

Oltre ad un consuntivo sulle operazioni condotte dal ROA di Tallil nell’ambito dell’operazione “Antica Babilonia” in Iraq, nell’articolo è presente anche una descrizione di una missione cui ho preso parte che ha visto impegnati due HH-3F dell’85° Gruppo CSAR in uno scenario SMI (Slow Mover Interception), poi in uno scenario Combat SAR e infine in una tipica SAR-mare (condotta sul lago di Bracciano).